Teramo, frane e smottamenti sulle strade provinciali

La pioggia che sta cadendo incessantemente e le nevicate ad alta quota stanno rendendo necessario l’intervento della Provincia di Teramo su numerosi tratti stradali dove si sono verificati frane e smottamenti. Questa notte, grazie all’ausilio dei Vigili del Fuoco, è stata riaperta la provinciale 45B, nel comune di Crognaleto. La frana aveva isolato le frazioni di Alvi e Santa Croce. Dal sopralluogo effettuato nella mattinata il versante sembra essersi stabilizzato ma bisognerà attendere che le condizioni atmosferiche migliorino per gli ulteriori lavori. Quindi, con ordinanza, ne è stata disposta l’apertura con monitoraggio continuo dalle ore 7 alle ore 20, e il transito sarà garantito solo ai mezzi di soccorso. Una frana, inoltre, ha interessato anche Collemesole, territorio di Arsita, dove i mezzi della Provincia sono pronti a intervenire appena diminuisce la pioggia. Situazione identica a Poggio delle Rose, territorio di Cermignano: la strada presenta frane in più punti e gli operatori stanno intervenendo così come sulla provinciale per Castelli dove in alcuni punti si transita a mezza carreggiata. Problemi, nelle prime ore di questa mattina sulla provinciale 77, in territorio di Atri all’altezza di Fosso Casoli: a causa della portata delle acque il torrente ha tracimato rendendo impossibile il transito. L’emergenza è rientrata nel corso della mattinata. Numerosi interventi, infine, per rimuovere alberi e rami che, appesantiti dalla neve, hanno finito per invadere le carreggiate.