Pineto costituito il comitato per il NO al referendum

Lunedì 10 Ottobre a Pineto nei locali del Centro di aggregazione giovanile si è tenuto il primo incontro organizzativo che ha formalmente costituito il comitato per il NO al referendum sulle modifiche costituzionali che si terrà il 4 Dicembre. Alla riunione è intervenuto il professor Carlo Di Marco, docente di diritto pubblico all’Università di Teramo e referente regionale del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale che ha illustrato i nodi principali attorno alla “deforma” della Costituzione promossa dal governo Renzi riportando le tante iniziative in corso e la mobilitazione a livello nazionale, regionale e provinciale dei diversi comitati attivi per fermare lo stravolgimento della carta costituzionale che mina alla base i principi di rappresentanza e sovranità popolare. Il primo nucleo di cittadine e cittadini che hanno partecipato alla riunione ha già fissato per Giovedì 27 Ottobre un’assemblea pubblica per illustrare le ragioni del NO e si è posto l’obiettivo di organizzare successivamente una serie di incontri nei quartieri e nelle frazioni. Il comitato è aperto al contributo di tutti coloro che vorranno attivamente partecipare alle sue attività e chi è interessato a farlo può contattare il 3388738318 per informazioni circa le prossime riunioni e appuntamenti.