Pescara, non si fermano i controlli al quartiere Rancitelli

Quartiere Rancitelli Pescara

Sempre più intensivi i servizi di vigilanza e di controllo del territorio nel quartiere Rancitelli di , disposti dal Questore di Pescara Misiti.

Questa mattina, la Polizia di Stato (Reparto Prevenzione Crimine, Squadra Volante, Squadra Mobile, Squadra Amministrativa della P.A.S.I.), Polizia Municipale e Guardia di Finanza che ha partecipato anche impiegando la propria Unità Cinofila antidroga, hanno presidiato l’intero quartiere e le zone adiacenti, con l’obiettivo di dare maggiore impulso all’attività di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, ma anche di altri illeciti di microcriminalità diffusa, quali furti, rapine e ricettazione, ad esso collegati.

Nel corso dell’operazione:

  • sono state identificate 42 persone;
  • sono state effettuate 8 controlli ad automezzi;
  • sono stati effettuati n° 2 sequestri amministrativi di sostanza stupefacente;
  • è stata effettuata una contestazione dell’art. 75 D.P.R. 309/90 per consumo personale di sostanza stupefacente;
  • sono state effettuate 06 denunce a piede libero per contravventori al Foglio di Via Obbligatorio;
  • si è provveduto a Nr. 1 invito ai sensi del 650 C.P. per rintraccio notifica di Foglio di Via Obbligatorio inserito dai Carabinieri di Manoppello;
  • è stato eseguito un controllo amministrativo ad un Circolo Privato in zona Rancitelli durante il quale si procedeva al sequestro di nr. 810 capi di abbigliamento intimo per bambini denunciando a piede libero C.A. di 43 anni al quale venivano contestati i reati pp. e pp. dagli art. 474 e 648 C.P.
  • è stata individuata e recuperata una autovettura Autobianchi Y10, risultata rubata in data 22 u.s. in Pescara.