Notaresco, Gianluca Formicone campione del mondo di bocce

Abruzzo sul tetto del mondo nelle bocce: l’atleta di (Teramo), Gianluca Formicone, si è laureato campione del Mondo nell’individuale Raffa ai mondiali campionati di San Miguel de Tucumàn (Argentina).
Il 48enne atleta teramano ha superato in finale con un netto 12-2 il peruviano Oswaldo Palomino.
Bottino quasi pieno per l’Italbocce della Raffa, che torna dai Mondiali con due medaglie d’oro e una di bronzo.
Sul tetto del mondo sono saliti gli individualisti Gianluca Formicone e in campo femminile la modenese Elisa Luccarini che si è imposta sulla sammarinese Stella Paoletti (12-10).
Terzo posto, invece, per la coppia mista (una delle novità di questo Mondiale), composta da Chiara Morano e Luca Viscusi. L’Italbocce torna a vincere il titolo individuale maschile dopo diciotto anni di attesa, l’ultimo risaliva a Queven 2001, con Emiliano Benedetti.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.