Ortona, soccorso in mare

guardia costiera

Provvidenziale intervento di soccorso stamani della Capitaneria di Porto di (Chieti) che ha dovuto soccorrere un marittimo che ha accusato un grave malore a bordo della nave Micoperi 300 ormeggiata in rada a un miglio e mezzo dalla costa. L’allarme è stato lanciato dal comandante della nave alle 10. La Guardia Costiera e l’equipaggio del 118 sono partiti immediatamente. In attesa dell’arrivo dei soccorsi il comando di bordo della nave è stato messo in contatto, tramite la sala operativa della Guardia Costiera, con il C.I.R.M., il servizio internazionale di assistenza sanitaria radio-telefonica ai naviganti. Una volta soccorso, facendo uso anche del defibrillatore, il marittimo è stato trasbordato sulla motovedetta CP 885 e poi trasportato all’ospedale civile di Chieti per gli accertamenti diagnostici.
    L’uomo accusava dolori al lato sinistro del corpo, in particolare alla spalla e braccio.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.