Roseto, alla scoperta del Borsacchio

Domenica 3 Marzo altro grande appuntamento nella Riserva Borsacchio. “Alla scoperta del Borsacchio” è stata una escursione alla scoperta delle dune dell’area protetta, della storia e della fauna. Oltre un centinaio i partecipanti.

Ancora una volta si è dimostrato che la Riserva è un baluardo di difesa ambientale e un motore di promozione per un turismo sostenibile.

Oltre a questo è stata una giornata di formazione per le nuove aspiranti Guide della Riserva.

Il corso attivato dal Comune di Roseto, per fornire figure specializzate e formate sulla Riserva Borsacchio.

Il corso sta per giungere al termine e presto la città avrà un gruppo altamente specializzato nelle escursioni e nella valorizzazione del capitale naturale che la nostra città ha la fortuna di avere. Un gruppo di professionisti ed al tempo stesso volontari che da anni ormai si prendono cura dei crinali e delle spiagge del Borsacchio , difendendo l’ambiente e promuovendo l’area.

Quest’anno sarà il primo anno che in Riserva ci saranno gite organizzate con studenti di altre regioni. Un successo incredibile per un gruppo che ad oggi non ha nessun contributo ed attende ancora la sede promessa dal comune e che, nonostante le mille difficoltà, ha organizzato oltre 700 eventi in questi anni e coinvolto migliaia di cittadini.

Presto le Guide del Borsacchio offriranno, grazie all’associazione Ciclo Escursionismo Abruzzo, il servizio di visite guidate con biciclette elettriche per coniugare la scoperta del bello con il rispetto dell’ambiente. Inoltre il 17 Marzo ci sarà un’altro evento divulgativo ed il 30 marzo convochiamo tutti i volontari per la prima grande pulizia a mano della Riserva del 2019.

Nonostante quattordici anni d’attesa per una gestione ufficiale della riserva i volontari non cedono e continuano a promuovere l’area.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.