Roseto, mille euro per gestire il bike sharing

Bike Sharing Citta

Emanato oggi l’avviso pubblico per la manifestazione d’interesse riguardo l’affidamento in locazione delle bici di proprietà del Comune di . Un avviso nel quale l’ente ha deciso di concedere fino a 30 punti all’offerta economica, e fino a 70 punti per le migliorie prevedendo anche l’aumento dei punti di distribuzione. Il servizio, come già indicato nell’atto di indirizzo propedeutico al bando, dovrà iniziare il 15 giugno e terminare il 31 agosto e dovrà essere garantito tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 24.

Il canone posto a base d’asta è di mille euro con l’obbligo di concedere le bici alle seguenti tariffe massime: 1 euro per un’ora, 2 euro per due ore, 3 euro per quattro ore, 6 euro per l’intera giornata. Il pagamento sarà esonerato per chi avrà superato i 65 anni di età mentre i giovani fino a 18 anni possono accedere al servizio solo se accompagnati da persone maggiorenni. L’aggiudicatario sarà tenuto a recuperare le bici non riportate al noleggio dall’utente e a riconsegnarle al Comune alla scadenza del contratto. Tra gli oneri avrà anche la manutenzione e la pulizia della casetta in legno posta in piazza della Repubblica.