Roseto, Teatro Canzone di Giorgio Gaber e Sandro Luporini

Torna a Roseto dopo cinque anni “…GABERgaber”, omaggio al grande artista interpretato da Massimiliano D’Aloiso, attore e regista della compagnia teatrale La Meccanica Delle Tende.
Assieme a lui sul palco del Teatro Officina Dell’Arte ci saranno i musicisti di sempre: Antonino Calvarese, Alessio Fratoni e Valerio Valerii.
Geniale, inquieto, solitario. L’interesse per l’uomo, nella dimensione individuale e collettiva, è sempre stato al centro della produzione artistica di Giorgio Gaber. Con tutta l’ironia che lo contraddistingue il Signor G è un classico del teatro e della musica italiana ed il pubblico rivivrà i più grandi successi di Giorgio Gaber da “Lo shampoo” a “La libertà”, passando per i monologhi più suggestivi come “La paura”, “L’America” e brani di grande impatto come “C’è solo la strada” e “La presa del potere”. L’alternanza di prosa e musica, l’essenzialità della scena, tutto si gioca sulle corde della potenza evocativa della parola e del corpo, del gesto e della musica, del buio e della luce, del silenzio e del fragore.
Oggi Gaber, può e deve essere considerato un pilastro della cultura italiana e grazie all’organizzazione de La Meccanica Delle Tende questo spettacolo segna dunque un importante ritorno a Roseto Degli Abruzzi.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.