Colonnella, prostituzione, multe per sesso a pagamento

prostituzione colonnella

La guardia di finanza di Nereto ha effettuato un blitz contro la contrattazione di prestazioni sessuali, cogliendo sul fatto clienti e prostitute pronte ad accordarsi per consumare sesso a pagamento.
Lungo la strada provinciale 1 che da Sant’Egidio arriva fino a Martinsicuro le forze dell’ordine operano controlli e applicano sanzioni.
Questa volta, sono state le fiamme gialle della tenenza di Nereto a effettuare multe nel territorio di , clienti e prostitute per 400 euro ciascuno.
Sono state una decina le persone fermate e controllate nei confronti delle quali sono state elevate le sanzioni amministrative stabilite dall’ordinanza del sindaco.
Le fiamme gialle neretesi hanno anche elevato sanzioni al codice della strada.
Alcune auto erano in divieto di sosta e di fermata, altre creavano intralcio alla circolazione per cui gli automobilisti, oltre ad essere sanzionai per contrattazione di prestazioni sessuali, sono stati multati per violazione del codice della strada.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.