Montesilvano, arrestati due albanesi per droga

foto arresto polizia

Due uomini sono stati in arrestati a dalla polizia perché nascondevano droga.
In manette sono finiti due giovani albanesi, di 33 e 20 anni fermati dagli uomini della sezione “antidroga” della Squadra Mobile della Questura di Pescara.
Gli agenti hanno scoperto come i due albanesi avessero nascosto più di tre etti e mezzo di sostanza stupefacente, cocaina dietro alcune mattonelle poggiate alla base di una recinzione in muratura nel cortile esterno di un bed e breakfast.
Successiva perquisizione consentiva di rinvenire, nascosto sotto un mattone, all’esterno della porta finestra dell’alloggio, un bilancino di precisione.
Su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, Luca Sciarretta, i due arrestati sono stati accompagnati nel carcere di San Donato.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.