24 Luglio 2024
MusicaRubriche

Bellante, Itinerari Sonori Jazz

Nuova edizione della rassegna dedicata al jazz, organizzata dalla Riccitelli in collaborazione con il Comune di .
Tornano le suadenti sonorità del jazz nella suggestiva cornice del borgo di Ripattoni con la nuova edizione di “Itinerari Sonori. Jazz a Bellante 2019”. La rassegna, organizzata dalla Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli”, prevede quattro appuntamenti straordinari con interpreti di fama internazionale, dal 16 al 30 maggio prossimi alle 21.15 al Teatro “Aurelio Saliceti”.
A presentare l'evento, patrocinato da Comune di Bellante, Consorzio Bim, Provincia di Teramo, Comune di Teramo, Regione Abruzzo, Fondazione Tercas, sono intervenuti questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi negli uffici della Riccitelli il sindaco di Bellante Giovanni Melchiorre, entusiasta della nuova edizione e giustamente orgoglioso per la bellezza del luogo ove si svolgeranno gli eventi, il presidente della Riccitelli Maurizio Cocciolito, il consigliere direttivo del Consorzio BIM Giovanni Di Michele che ha tenuto a sottolineare “come il BIM non manchi mai di far avere e far sentire il suo sostegno fattivo e concreto ogni qualvolta si tratti di iniziative valide e meritevoli”, il curatore della rassegna Paolo Di Sabatino.

“Dopo la felice esperienza della scorsa edizione – spiega il presidente Cocciolito -, la Riccitelli si presenta con un nuovo cartellone riservato al jazz, quattro appuntamenti vari e diversificati per un pubblico eterogeneo di intenditori ed esperti ma anche di semplici appassionati, di curiosi, di tutti coloro che vorranno farsi coinvolgere da un genere che non stanca mai e che, ogni volta, appassiona, coinvolge, trascina emotivamente e culturalmente. Un grande ringraziamento al Comune di Bellante e al Sindaco Giovanni Melchiorre, che mantiene e tiene viva una tradizione importante con le attualizzazioni e le innovazioni necessarie a una più completa aderenza ai tempi e alle esigenze di oggi. Grazie anche al Bim e al suo presidente Gabriele Minosse per il contributo che, anche quest'anno, non hanno voluto far mancare a una manifestazione così importante”.
“Il jazz è una emozione che ogni volta si rinnova e ogni volta trascina, coinvolge, appassiona – ha commentato Paolo Di Sabatino – confermando che si tratta di un filone da incentivare, attualissimo e in perfetta aderenza con i tempi e con le tendenze più attuali della cultura musicale. Sono certo che anche questa nuova edizione di Itinerari sonori attrarrà e convincerà una fascia molto ampia di pubblico, confermando la validità degli intenti e delle proposte artistiche ”.

Il 16 maggio sul palco Paolo Di Sabatino piano solo in una performance intimista e di grande riflessione del percorso umano e professionale dell'artista.

Il 21 maggio sarà la volta di Raffaele Casarano sassofoni e Mirko Signorile al pianoforte.

Terzo appuntamento il 23 maggio con Nino Buonocore Quartet: Nino Buonocore chitarra e voce, Antonio Fresa pianoforte, Antonio De Luise contrabbasso, Amedeo Ariano batteria.

In chiusura, giovedì 30, Lorenzo Tucci Trio con Karima special guest, alla batteria Lorenzo Tucci, Claudio Filippini al pianoforte e Daniele Sorrentino contrabbasso.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie