Pescara, si parla di San Cetteo

Giovedì 13 giugno, ore 18,00 sede della sezione Italia Nostra, Biblioteca “Falcone e Borsellino” via del Milite Ignoto, 22 a si svolgerà un incontro con Maria Concetta Nicolai sulla storia di san Cetteo.

Sulla base dei nuovi studi della nota ricercatrice ed antropologa, la storia di Cetteo, vescovo e martire di Ostia Aterni, riacquista tutta la sua realtà fattuale, troppo a lungo negata.

Le Lettere di Gregorio Magno, indirizzate nel periodo in cui si svolge la vicenda (591 d. C.) al Vescovo e ai cittadini di Ortona, al milite Valentiniano, all’Esarca di Ravenna, al Vescovo di Jadera e le recenti scoperte archeologiche sulla costa adriatica, chiariscono in modo inequivocabile le posizioni dei Bizantini e dei Longobardi alla fine del VI secolo dell’era cristiana,
restituendo al Santo la dimensione di cruciale personaggio storico.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.