15 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Giulianova, “No alla violenza sulle donne”

pari opportunita

Questa mattina, domenica 14 luglio, alle ore 9,00 nel tratto di litorale compreso tra gli stabilimenti Novavita Beach ed Europa Beach a Giulianova, si è svolto il “Primo raduno di imbarcazioni a remi, pattini, canoe e pedalò. Uomini e donne insieme in mare per vogare contro la violenza sulle donne”.
Il tema è stato scelto proprio da Gabriellino che, ormai da tradizione, ogni anno si mette in gioco con una traversata in mare a bordo del fedele pattino “Riscatto”, attribuendo alla competizione sportiva sempre un messaggio di impatto sociale.
Ma, a differenza delle altre traversate in solitaria, quest’anno l’iniziativa ha coinvolto tantissime realtà giuliesi e non solo: tra i partecipanti c’erano i campioni di voga della “Remiera di Martinsicuro”, a bordo dei prestigiosi battelli da regata a tre rematori che, con l’imbarcazione “Santa Maria Bambina”, si sono aggiudicati il primo posto battendo il “Riscatto” di Gabriellino.
La sfida di un miglio marino, tra Gabriellino e i campioni di voga della “Remiera di Martinsicuro” è partita intorno alle 10 dal Novavita Beach fino allo stabilimento Dino’s e ritorno ed ha visto trionfare gli sportivi martinsicuresi.
“L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo da tanta gente e molti giovani si sono uniti alla nostra causa seguendoci in mare – dichiara Fioravante Palestini – noi uomini dobbiamo unirci e dare un segno concreto di lotta alla violenza di genere. Solo in simbiosi con le donne possiamo vincere ed essere migliori.”
L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione “Uomini – Donne ed Eroi del Mare”, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova, la Lega Navale, il Circolo Nautico “Vincenzo Migliori”, l’Ente Porto di Giulianova e la Farmacia “Ielo” di Giulianova, sponsor ufficiale della manifestazione.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie