Miano, calcio, il grazie del ds De Laurentiis

calcio

Pubblichiamo una lettera aperta del ds del (Abruzzo campionato promozione girone A) Francesco De Laurentiis, che ringrazia tutti per lo storico approdo in Promozione del Miano.

“Il bello del calcio è che può trasformare i sogni in realtà, ma come ogni cosa dietro c’è un duro lavoro, altamente meticoloso e scientifico, fatto di anni di esperienza e passione.

Una costruzione partita 6 anni fa, dopo il rientro da esperienze come il Real Scerne dove ottenni la promozione dalla Prima Categoria alla Promozione, Real teramo con la promozione in Eccellenza, Canzano dove riuscimmo a disputare i play off da secondi classificati in Promozione e San Nicolo’ Calcio con una collaborazione ancora in corso.

Vincere a Miano ha un valore ineguagliabile, paese di 300 anime, paese nativo dei miei genitori, pieno di amici fraterni e parenti, dove ho vissuto prima di trasferirmi a Teramo.

L’approdo in Promozione è di tutti quelli che si sono succeduti in questi 52 anni di storia del Miano, degli amici che insieme a me hanno lavorato per la costruzione ed il raggiungimento di questo traguardo, tra cui i fratelli Giovanni e Carlo Mattucci, Roberto Pompeo, Primo Pompilii, Berardo Pirocchi, Roberto Neri, Dante Cianci, Yari Di Martino, Armando Di Pasquale, l’onnipresente Piacentino Pirocchi ed il presidente attuale Ennio Pirocchi. Un ringraziamento va fatto all’attuale presidente del San Nicolo’ Notaresco Salvatore Di Giovanni che ci ha sempre supportati e a Filippo Di Antonio attuale presidente del Nereto Calcio anche lui sempre presente.

Parlando di questa annata, qualsiasi cosa detta sarebbe veramente riduttiva, i ragazzi hanno dimostrato maturità (sono degli uomini nonostante la loro giovane età), serietà, umiltà, hanno incarnato il vero spirito dello sport, sono stati fantastici, non ho parole per descriverli, li ringrazio uno ad uno con il cuore, questo e’ un risultato che resterà per sempre indelebile per ognuno di noi.

I ragazzi hanno fatto la storia di una frazione, Miano, priva di strutture sia logistiche che economiche, dovendosi confrontare con realtà di ben altra portata, ringrazio il mister Domenico D’Alberto supportato da Marco Cavi, una delle anime dello spogliatoio Francesco Di Bonaventura, il capitano storico Matteo Pirocchi e un ulteriore saluto che e’ per tutti lo faccio a Luigi Dattilo.

Elenco tutti i ragazzi, come giusto che sia : Varani, Di Bonaventura, Di Pasquale, Bigagli, Canino, Pompilii, Di Teodoro, Ruggieri, Torelli, Pirocchi, De Gregorio, Magno, Petrecca, Francesco Di Carlo, Perozzi, Cavi, Cirilli, Dattilo, Lorenzo Di Carlo, Coccaro, Gialluca, Di Giacomantonio e il preparatore dei portieri Federico Di Marco.

Un saluto ed un ringraziamento a tutte le squadre che hanno partecipato a questo campionato di Prima categoria tutte ben attrezzate, campionato duro a 18 squadre, dove abbiamo chiuso la stagione regolare a 79 punti, in testa al campionato insieme al Villa Mattoni con 83 reti fatte e 36 subite, con spareggio promozione che ci ha permesso di consolidare il nostro primato vedendoci vincitori, il tutto rafforzato dalla vittoria anche della Coppa disciplina per il secondo anno consecutivo.

Il futuro, come ogni anno, come nostra abitudine, sappiamo che e’ duro e tortuoso, come sempre non ci scoraggiamo, ci apprestiamo ad attrezzare una compagine costruita sempre con lo spirito che incarna il Miano calcio, confermando in blocco il telaio base.

Un saluto ed un ringraziamento a tutti gli addetti ai lavori e tifosi che ci hanno sostenuto”.

Francesco De Laurentiis

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.