L’Aquila, controllo interforze su movida

forze ordine
forze ordine

Nell’ambito dell’attività finalizzata a contrastare fenomeni di degrado, disturbo e microcriminalità, è stato effettuato nel centro storico di L’Aquila un servizio interforze di controllo straordinario del territorio, che ha visto l’impiego coordinato di personale della Polizia di Stato (supportato da equipaggi specializzati del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara), dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, con intervento anche di personale della ASL e della SIAE per le verifiche di specifica attribuzione.
L’azione operativa ha interessato anche le principali arterie in entrata ed in uscita dal centro cittadino.
Nel corso del servizio sono state identificate 91 persone (di cui 6 risultate avere precedenti di polizia) e controllati 43 autoveicoli.
Accurati controlli hanno interessato 4 esercizi pubblici, 3 dei quali sono risultati in regola con le previste autorizzazioni, mentre per 1 il personale dell’ASL ha riscontrato delle irregolarità ed imposto delle prescrizioni.
Ulteriori controlli saranno effettuati nelle prossime settimane.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.