Vasto, rinato organo della chiesa di Santa Maria Maggiore

chiesa vasto

Torna a suonare, in occasione dei trecento anni dalla sua nascita l’organo della chiesa di Santa Maria Maggiore a Vasto.

Dal 6 al 16 agosto sette concerti inseriti nel cartellone “Le note dell’Assunta” per valorizzare lo strumento realizzato nel 1719 da Domenico Mangino.

Un organo di scuola napoletana, con la particolarità di avere un’accordatura adatto all’accompagnamento del canto.

Con il contributo dell’assessorato alla Cultura del Comune di Vasto e della Fondazioil recupero dell’antico organo.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: