Trieste, manifesti per Fiume italiana

Quis contra nos
Quis contra nos

Manifesti con la sigla ‘VFS’, Veneto Fronte Skinheads, inneggianti all’annessione di Fiume all’Italia sono stati affissi sulla sede del consolato croato a .

I manifesti oltre alla foto di Gabriele D’Annunzio, al quale è stata dedicata una statua inaugurata oggi a Trieste, e la bandiera italiana “Io soldato, io volontario, io mutilato di guerra, sento di interpretare la volontà di tutto il sano popolo d’Italia proclamando l’annessione di Fiume alla Patria. Quis contra nos?”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.