Trieste, statua D’Annunzio protesta ufficiale Croazia

d'annunzio
d'annunzio

A nella centrale piazza della Borsa, su decisione della Giunta di centrodestra guidata da Roberto Dipiazza, è stata inaugurata la statua di Gabriele D’Annunzio.
Secondo il ministero degli Esteri croato, le commemorazioni dell’impresa fiumana “sono anche un omaggio a un’ideologia e a un comportamento profondamente in contrasto con i valori europei”.
“Nonostante si tratti di una decisione delle autorità locali, e non statali, questo atto – si legge nel comunicato – come anche le commemorazioni dell’occupazione di Fiume in altre città italiane, contribuiscono a turbare i rapporti di amicizia e di buon vicinato tra i due Paesi”.
In Croazia prevale l’interpretazione che l’Impresa di Fiume fu un’occupazione illegale della città, il preludio e “una prova generale per l’avvento del fascismo” che ebbe un forte nota antislava.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.