Roseto, Ars Vocalis diventa coro istituzionale della città

ars vocalis
ars vocalis

Il Coro polifonico Ars Vocalis diventa coro istituzionale della città di Roseto.
Il gruppo di artisti, guidato dal maestro Carmine Leonzi, riceverà oggi il riconoscimento nel corso della seduta del Consiglio comunale convocata per questa sera alle 19,00 durante il quale eseguirà un piccolo intermezzo musicale.
Il sindaco Sabatino Di Girolamo si è detto particolarmente compiaciuto e orgoglioso del coro tant’è che ha voluto fortemente attribuire questo riconoscimento: “E’ un coro che ha inanellato una serie di successi e partecipazioni ai più qualificati e prestigiosi festival internazionali. Il coro porta in alto in tutta Europa il nome della Città di Roseto e dunque costituisce un veicolo di positiva promozione culturale della nostra comunità. Sono sicuro che questi successi proseguiranno ancora per il futuro anche grazie alla direzione artistica del maestro Leonzi che ha un curriculum eccellente”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.