Pineto, Fratelli d’Italia sulla tecnologia 5G

5g-mobile

Il circolo pinetese di Fratelli d’Italia intende portare all’attenzione del sindaco il discorso legato alla sperimentazione della tecnologia 5G.

“In un momento particolarmente rilevante in tema di salute, che ha necessariamente monopolizzato l’attenzione collettiva, a causa della pandemia da Coronavirus, riteniamo sia doveroso da parte del Sindaco, quale responsabile della salute dei cittadini, rendere nota la sua posizione riguardo alla eventuale installazione di antenne 5G nel territorio comunale” – questo è quanto afferma Pio Ruggiero, coordinatore locale di Fratelli D’Italia che prosegue: “la cittadinanza ha preso di petto la questione tanto che, nei giorni scorsi, è stata depositata in Comune una petizione che ha visto la partecipazione di centinaia di pinetesi.
A nostro parere il sindaco dovrebbe assumere un atteggiamento prudente su questo argomento, almeno fino a quando gli esperti non faranno chiarezza riguardo ai possibili effetti dannosi sulla salute pubblica.
Altresì, riteniamo che il Sindaco debba chiarire quale sia l’orientamento dell’amministrazione per dovere di trasparenza verso la cittadinanza, la quale, giustamente, ha già espresso forti preoccupazioni su una questione poco chiara e dai contorni ancora molto offuscati.
Per questo motivo il circolo locale di FdI chiede, ufficialmente, rivolgendosi anche alle opposizioni consiliari, una discussione sulla tematica legata alla tecnologia 5G nel prossimo consiglio comunale: i cittadini hanno il diritto di sapere quali sono le intenzioni del sindaco e di tutta l’amministrazione”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: