24 Febbraio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Cina, scoperto altro virus che potrebbe scatenare una nuova pandemia

maiale

Identificato come G4 EA H1N1 dal team di ricercatori della China Agricultural University assieme ai Centri cinesi per il controllo delle malattie, è stato rinvenuto nei maiali. Il nuovo patogeno, che potrebbe avere del potenziale pandemico, al momento pare non sia trasmissibile tra gli esseri umani in quanto non ci sono ancora prove certe.

Secondo degli studi recenti fatto dai ricercatori il virus sarebbe frutto del risultato di una combinazione di tre varianti: una è simile ai ceppi del virus influenzale degli uccelli presenti in Europa e Asia, un’altra derivante dal virus H1N1, e un’altra ancora con caratteristiche simili alla variante H1N1 del Nord America.

Nei maiali i virus si modificano grazie ad un processo chiamato riassortimento che permette lo scambio di materiale genetico tra un virus che colpisce i suini e un virus in grado di infettare gli organismi umani. Ovviamente se ciò dovesse accadere in virtù della nuova scoperta il nuovo ceppo virale sarà in grado di infettare gli esseri umani, per cui non ci sarà né l’immunità e né un vaccino efficace.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie