Coronavirus, matrimonio: padre della sposa contagia 76 invitati

Cerimonia Matrimonio 1
Cerimonia Matrimonio 1

Quando una delle cerimonie più belle che occorrono nell’arco della vita si può trasformare in un focolaio di . Il fatto, accaduto in il 13 marzo, vedrebbe il padre della sposa contagiare 76 persone invitate alla cerimonia; quest’ultimo a quanto pare non stava bene da giorni in quanto mostrava segni di influenza tra cui febbre, tosse e raffreddore. Altre 9 persone sono state contagiate successivamente perchè hanno avuto contatti con gli invitati. Un contagio a catena che alla fine ha portato 85 persone ad essere positive al Covid 19.

La Jordan University of Science and Technology sta per pubblicare dei risultati di questa analisi retrospettiva sulla rivista dei Centers for Disease Control and Prevention Usa. Il 58enne, padre della sposa, il 15 marzo si era recato al pronto soccorso ed era risultato positivo; questo ha fatto pensare che sia stato fonte di contagio. Tra le persone contagiate ci sono stati due casi gravi: una donna 80enne, affetta da tumore al seno, che a causa del virus ha sviluppato una polmonite e un’insufficienza respiratoria che l’ha portata al decesso 2 settimane dopo il ricovero in ospedale. Intorno al 10 aprile, dopo circa un mese dopo la cerimonia, il numero dei contagiati arrivava ad avere la percentuale del 24% di tutti i casi di Coronavirus registrati in Giordania. La notizia è stata riportata da Il Fatto Quotidiano.