20 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Pescara, provvedimento restrittivo per maltrattamenti in famiglia

polizia

Nella giornata di ieri, personale della Squadra Mobile di ha eseguito un Ordine di Esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara nei confronti di un cittadino italiano, B.E.. Il suddetto è stato arrestato perché deve scontare anni 7 e mesi 9 di reclusione, presso la Casa Circondariale di Vasto (CH), per una sentenza di cumulo di pene tra cui maltrattamenti in famiglia, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e atti persecutori, reati commessi dal 2013 al 2015 a Montesilvano.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie