Israele, coronavirus, coprifuoco dalle 19 alle 5

coronavirus

Non si esce di casa tra le 19,00 e le 5,00 molte scuole restano chiuse.

Non è possibile organizzare e partecipare alle feste.
Il governo israeliano ha deciso di imporre il coprifuoco notturno su 40 città del Paese, dichiarate zone rosse, per contenere il contagio da Coronavirus.

Tutte le persone dovranno restare a casa dalle 19,00 alle 5.00 del mattino.

Chiuse le scuole, tranne alcuni istituti.

Gli assembramenti di oltre 10 persone sono vietati al chiuso, mentre sono di 20 persone gli assembramenti vietati all’ aperto.

Queste regole sono state decise dal Comitato ministeriale dello stato di Israele.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

Commenta la notizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: