24 Maggio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Chieti, trovati reperti romani durante lavori piazza S. Giustino

chieti

Una testa femminile di marmo che raffigura Venere, di epoca romana, venuta alla luce durante gli scavi di archeologia preventiva finalizzati ai lavori di riqualificazione di piazza S. Giustino a .

La testa di Venere probabilmente risale al primo secolo dopo Cristo, rinvenuta insieme a una più antica sistemazione urbana di età romana a una muratura e una serie di fondazioni di pilastri, oltre a un frammento di collo e treccia su nuca, una base di colonna, diversi pezzi di antichi cocci, elementi lapidei di murature, una fossa granaria, un arco, diversi ambienti, cisterne, grandi mura d'epoca.

Durante una conferenza stampa la Soprintendente di Chieti e Pescara, Mencarelli ha detto che: “i lavori per la riqualificazione della piazza andranno avanti. Non sono reperti né strutture tali da giustificare una diversa progettazione, un cambio di progetto, e lasciare a vista strutture che non hanno per la maggioranza di noi una immediata leggibilità e soprattutto una continuità tale nel rappresentarci le epoche storiche per cui ci sia possibilità di valorizzare”,

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie