18 Giugno 2024
Cronaca Abruzzo

Pescara, ordinanza applicazione di Misura Cautelare

polizia

Nella mattinata di ieri, la Polizia di Stato ha proceduto all'esecuzione della misura cautelare dell'Obbligo di dimora a carico di D.P.J. di anni 24, con precedenti sfavorevoli. La misura è stata eseguita in ottemperanza al provvedimento emesso dal GIP presso il Tribunale di Dr. De Rensis su richiesta del P.M. presso il Tribunale di Pescara Dr.ssa Rosangela Di Stefano.

L'attività d'indagine, condotta dal personale della Squadra Mobile, era inquadrata nell'ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti disposte dal Questore Liguori nel quartiere Rancitelli e più in particolare nel cosidetto. “Ferro di Cavallo”.
Le risultanze dell'attività di P.G. hanno permesso di raccogliere sufficienti indizi di colpevolezza a carico dell'indagato D.P.J. in merito alla sua attività abituale di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e Marijuana che hanno determinato il GIP ad emettere l'Ordinanza in argomento.-
Nel corso del procedimento è emerso che l'indagato, dopo aver concordato telefonicamente con gli acquirenti il punto d'incontro, quasi sempre presso il “Ferro di Cavallo” procedeva alla consegna della sostanza stupefacente personalmente, ovvero avvalendosi di una persona di sua fiducia che provvedeva alla consegna.
IL D.P.J. sarà obbligato a dimorare in Pescara e non potrà lasciare la propria abitazione nelle ore notturne.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie