Teramo, ASC organizza Tour podistico d’Abruzzo open

asc

Cinque tappe attraverso le vie cittadine delle quattro province dal 1 al 5 settembre. Con un progetto inclusivo di più realtà del podismo abruzzese, il Comitato ASC (Attività sportive confederate) ente di promozione sportivo riconosciuto dal Coni con finalità morali e assistenziali e riconosciuto dal Ministero dell’Interno, indice promuove e organizza il “Tour podistico D’Abruzzo” open. omologato dalla Federazione Italiana di atletica leggera.

Il Progetto, omologato dalla Federazione Italiana di atletica leggera, comprende l’organizzazione di 5 tappe di gare podistiche, a cui si aggiungono camminate e non competitive che avranno come finalità di sensibilizzare la popolazione a temi sociali, che si svolgeranno in altrettante località della Regione nel periodo compreso dal 1 al 5 settembre 2021.
L’obiettivo principale del progetto è quello di valorizzare le bellezze artistiche e storiche delle città ospitanti oltre a contribuire al rilancio e prolungamento dell’offerta turistica in Abruzzo post pandemia, attraverso lo sport: in questo caso il podismo che è considerato uno dei mezzi di comunicazione più efficace e trasversale. Esso, ha lo scopo di riscoprire e valorizzare le bellezze naturalistiche, paesaggistiche e le risorse enogastronomici del territorio dei principali Comuni che in questi giorni stanno manifestando il proprio interesse per l’iniziativa, attraverso una campagna promozionale a mezzo stampa e video a livello regionale, nazionale ed internazionale.
Al Tour podistico d’Abruzzo open potranno partecipare tutti gli atleti e Società Italiane e estere in regola con il tesseramento stagione sportiva 2021 e affiliazioni alle Federazioni e enti di promozione sportive, rispettando le norme sanitarie vigenti.
Ogni tappa della gara competitiva si snoderà lungo un percorso cittadino interamente chiuso al traffico di circa 7/9 km, saranno incluse camminate, non competitive aperte a tutti e gare promozionali per il settore giovanili, al fine, di promuovere in ambito territoriale un nuovo concetto di salute tra la popolazione, per cui il benessere non è soltanto assenza di malattia ma diventa ricerca attiva di una condizione psico-fisica caratterizzata da vitalità e soddisfazione, a prescindere dall’età. Sono previste premiazioni e premi di partecipazioni per ciascuna tappa a cui si aggiunge la premiazione finale sulla base della classifica generale per ogni fasce di età maschili e femminili sulla base delle categorie della Federazione Italiana di atletica leggera, con prodotti enogastronomici locali e rimborsi spesa per Società e atleti.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: