covid italia

Le regioni italiane del Molise e dell’Abruzzo si trovano ai primi due posti per incidenza settimanale dei decessi legati al Covid-19 ogni centomila abitanti.

Queste di seguito sono le regioni italiane e in ciascuna, tra parentesi, figura la percentuale dei dati dei decessi, in ordine decrescente.
Molise (9,317),
Abruzzo (8,810),
Friuli (7,875),
Emilia Romagna (6,36),
Umbria (6,32),
Marche (5,15),
P.A. Bolzano (4,31),
Lombardia (4,25),
Piemonte (3,87),
Puglia (3,84),
P.A. Trento (3,66),
Toscana (3,44),
Campania (3,3),
Liguria (2,95),
Veneto (2,74),
Lazio (2,31),
Sicilia (2,13),
Basilicata (1,44),
Valle d’Aosta
Sardegna (0,74),
Calabria (0,74).

Al netto delle restrizioni locali, a marzo 2021 l’Italia si presenta divisa tra zone rosse, arancioni, gialle e bianca:

Zona rossa: Campania, Basilicata e Molise;

Zona arancione:
Abruzzo (al momento sono 33 i comuni in fascia rossa, nelle province di Pescara, Chieti, Teramo e L’Aquila),
Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Umbria, Veneto;

Zona gialla: Calabria, Lazio, Liguria, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta;

Zona bianca: Sardegna.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.