18 Luglio 2024
Italia e Mondo

Covid, Molise prima e Abruzzo seconda per incidenza morti

covid italia

Le regioni italiane del e dell' si trovano ai primi due posti per incidenza settimanale dei decessi legati al Covid-19 ogni centomila abitanti.

Queste di seguito sono le regioni italiane e in ciascuna, tra parentesi, figura la percentuale dei dati dei decessi, in ordine decrescente.
Molise (9,317),
Abruzzo (8,810),
Friuli (7,875),
Emilia Romagna (6,36),
Umbria (6,32),
Marche (5,15),
P.A. Bolzano (4,31),
Lombardia (4,25),
Piemonte (3,87),
Puglia (3,84),
P.A. Trento (3,66),
Toscana (3,44),
Campania (3,3),
Liguria (2,95),
Veneto (2,74),
Lazio (2,31),
Sicilia (2,13),
Basilicata (1,44),
Valle d'Aosta
Sardegna (0,74),
Calabria (0,74).

Al netto delle restrizioni locali, a marzo 2021 l'Italia si presenta divisa tra zone rosse, arancioni, gialle e bianca:

Zona rossa: Campania, Basilicata e Molise;

Zona arancione:
Abruzzo (al momento sono 33 i comuni in fascia rossa, nelle province di Pescara, Chieti, Teramo e L'Aquila),
Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Umbria, Veneto;

Zona gialla: Calabria, Lazio, Liguria, Puglia, Sicilia, Valle d'Aosta;

Zona bianca: Sardegna.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie