Teramo, convenzione tra città e Unite

unite
unite

La Città di rappresentata dal sindaco Avv. Gianguido D’Alberto e l’ degli Studi di Teramo rappresentato dal rettore Prof. Dino Mastrocola, congiuntamente ritenuto proficua la collaborazione tra le Parti, hanno stipulato una convenzione attuativa.
Le Parti, ritenendo di particolare importanza accrescere il collegamento tra i risultati della ricerca e il sistema produttivo locale, intendono collaborare a progetti e iniziative dedicate, con i seguenti obiettivi:
•favorire il trasferimento dei risultati della ricerca alle imprese;
•accompagnare processi di sostegno alla nascita di nuove imprese;
•diffondere modelli imprenditoriali socialmente e ambientalmente sostenibili.
Le Parti si impegnano a consentire, alle persone coinvolte nell’attività di collaborazione, l’accesso alle rispettive strutture, l’uso di attrezzature che si rendessero necessarie per l’espletamento dell’attività didattica e di ricerca, l’accesso a specifiche banche dati, archivi, biblioteche, l’uso di spazi e risorse logistiche, nonché quant’altro fosse ritenuto utile per il raggiungimento dei fini, previsti del rapporto collaborativo.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.