Roseto, sabato 5 giugno, Giornata delle Oasi WWF

borsacchio
borsacchio

Con lo slogan “Liberiamo la natura” sabato 5 e domenica 6 giugno torna, con una doppia data, la Giornata delle Oasi .
Anche in Abruzzo, nelle 6 Oasi e in 3 aree che aderiscono all’iniziativa come “Oasi per un giorno”, si festeggerà il ritorno alla natura: adulti, ragazzi, bambini e famiglie potranno godere della bellezza e del fascino degli spazi naturali protetti in una giornata di riconquistata libertà.

Le Oasi rappresentano un grande progetto del WWF per la tutela dell’ambiente, sono oltre 100, presenti in tutta Italia: difendono luoghi, ecosistemi, flora e fauna; realizzano ricerche scientifiche e buone pratiche in difesa della biodiversità; svolgono un importante ruolo educativo avvicinando tantissime persone alla natura e alla sua conoscenza.

Il bisogno di ritornare alla natura si avverte quest’anno più che in passato: la pandemia che stiamo tuttora vivendo ha evidenziato in modo drammatico come l’eccessiva pressione che esercitiamo sul pianeta finisca col mettere in crisi il nostro stesso benessere. Con questa consapevolezza, la Giornata delle Oasi WWF richiama l’urgenza di proteggere e rigenerare gli ambienti naturali.

In Abruzzo le Oasi WWF sono 6, la Riserva del Borsacchio a il 5 giugno sarà aperta e pronta a ospitare coloro che vorranno scoprire angoli di natura protetti e trascorrere un po’ di tempo immersi nel verde.
Alla giornata parteciperanno le organizzazioni locali del WWF e all’evento regionale.

Tutte le attività saranno svolte nel rispetto della normativa e delle restrizioni per il contrasto al COVID 19. Per partecipare è necessaria la prenotazione (bisogna rivolgersi direttamente alle Oasi) e le attività sono a numero chiuso e con posti limitati.
Qui di seguito il programma dettagliato “Oasi per un giorno” – Riserva Naturale Regionale Borsacchio

SABATO 5 Giugno
Ore 14:00 – Lido Mucillagine, Cologna spiaggia – Lungomare
Ore 14:15 – Laboratorio sul Fratino
Ore 14:30 – Inizio pulizia a mano
Ore 16:00 – Rientro

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.