madonna splendore

Una bella giornata di sole, insieme al meraviglioso contesto naturalistico in cui si colloca il santuario della Madonna dello Splendore, ha accolto questa mattina i ragazzi della IV B dell’ Indirizzo Accoglienza turistica dell’ Istituto “Di Poppa-Rozzi” di Teramo. Accompagnati dalle insegnanti Daniela Di Ferdinando, Tamara Cipriani e Gabriella Colangeli, con il tecnico Antonio D’Orazio, la classe ha potuto avviare, fattivamente, il progetto Gio.Co.App ( Giovani, Comunità, Appartenenza), progetto ideato dall’Istituto teramano, che si colloca temporalmente nell’ Anno giubilare indetto in occasione del centenario della canonizzazione di San Gabriele dell’ Addolorata. Gio. Co. App., che sarà illustrato prossimamente, coinvolge enti, comuni, istituzioni laiche ed ecclesiastiche. Intanto, ad essere coinvolti, questa mattina, sono stati i ragazzi della IV B e i loro insegnanti, in visita, appunto, al complesso dello Splendore. Il Vicesindaco Lidia Albani, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, li ha salutati, dopo aver sottolineato l’enorme valore dei siti religiosi, culturali, artistici e paesaggistici della città di Giulianova: un tesoro custodito dal territorio, che gli studenti sono invitati a scoprire e di cui, a giudicare dall’entusiasmo di oggi, sono già in qualche modo partecipi.

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.