Roseto, Panthers vince con Lanini Pink Basket Terni 77-45

panthers
panthers

Il secondo esame delle ARAN Cucine Panthers Roseto è brillantemente superato, proprio come il primo: dopo il bel successo di , le ragazze di coach Orlando servono il bis con un convincente successo ai danni della Lanini Pink (77-45 il finale), chiudendo tra i meritati applausi la serata della riapertura al pubblico del PalaMaggetti. Una partita mai in discussione, in cui Roseto ha portato avanti tutto il canovaccio di sabato scorso: difesa asfissiante (47 di media concessi finora), grande coralità nel proprio attacco (in dieci a bersaglio, in sette con almeno 6 punti) e le sue giovani in grande evidenza: dopo il super debutto di Schena, sono ancora due ragazze del 2004 a prendersi la scena offensiva, con Heloise Azzola (15 punti) e Alessia Montelpare (14) top-scorer di serata.

L’impatto delle Pantere sulla partita è subito chiaro: la costante pressione difensiva di Duran e compagne costringe Terni a una miriade di palle perse, con la sola Keshi che prova a tenere lì le umbre di coach Piermarini a inizio partita. Ma, superata un po’ di impasse iniziale, appena Roseto inizia a sciogliersi in attacco la partita ha vita molto breve: Azzola esce dalla panchina e scaraventa sei punti immediati a canestro, le tiratrici aprono il fuoco dall’arco e una scatenata Montelpare sopperisce ai tre falli precoci di Duran con un secondo quarto da protagonista assoluta. I 48 punti realizzati all’intervallo dalle Pantere (contro i 24 di Terni) parlano da soli.

Al rientro in campo i ritmi calano, complice il punteggio già acquisito, ma le ARAN Cucine Panthers continuano a rendere la vita difficile all’attacco avversario, ridotto quasi esclusivamente agli sprazzi di Keshi e con Jankovic ben contenuta da un’Albanese in crescita anche nella metà-campo offensiva. Da segnalare anche i primi punti stagionali della varesina Flaminia Demojana, la più piccola in organico (classe 2005), tenuta a lungo sul parquet nel secondo tempo per mettere preziosa esperienza nel motore.

Tutto perfetto? Neanche per idea. Gli infortuni di Zanetti e Di Giandomenico, costrette a lasciare anzitempo la contesa (le loro condizioni saranno valutate nelle prossime ore) aggiungono altra benzina sul fuoco della sfortuna che ha brucia su Roseto in questo avvio di stagione: con Mingardo ancora out, e i problemi fisici di Berardi che hanno portato alla rescissione del contratto, c’è purtroppo tanto per cui rammaricarsi. Bravissime tutte le altre a non far pesare queste assenze, ma l’auspicio è ovviamente quello di avere l’organico al completo il prima possibile: anche perchè la stagione prosegue a ritmi forsennati, e venerdì sarà già tempo di tornare in campo, ancora al PalaMaggetti, per affrontare (palla a due alle ore 20:30).

ARAN CUCINE PANTHERS ROSETO-LANINI PINK BASKET TERNI 77-45

(20-11; 48-24; 63-35)
ROSETO: Duran 12, Lucente 8, Schena 4, Zanetti 6, Albanese 8, Azzola 15, De Vettor 6, Montelpare 14, Marini 2, Di Giandomenico, Demojana 2. Coach: Orlando
TERNI: Falbo 9, Conti 3, Burini 4, Lanfiuti, D’Angeli, Paluello, Bartholomew 2, Maglio 3, Ricci, Keshi 16, Fausti 1, Jankovic 7. Coach: Piermarini

RISULTATI 2°GIORNATA
GIRONE A
Campobasso-Ants Viterbo 83-48
Aprilia-Elite Roma 60-53
Panthers Roseto-Terni 77-45
Frascati-Bull 42-70

GIRONE B
Orvieto-Smit Roma 58-55
Stella Azzurra-Magic Chieti 76-32
Esquilino-Basket Roma 77-55
Willie -San Raffaele 47-66

CLASSIFICA GIRONE A
Panthers Roseto 4
Campobasso 4
Aprilia 4
Pink Terni 2
Bull Latina 2
Frascati 0
Elite Roma 0
Ants Viterbo 0

CLASSIFICA GIRONE B
Stella Azzurra 4
Esquilino 4
San Raffaele 4
Basket Roma 2
Orvieto 2
Smit Roma 0
Magic Chieti 0
Willie Rieti 0

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.