Roseto, ripulita area Colle Magnone

discarica

Questa mattina presto, con una operazione congiunta degli operai del Comune di e della Diodoro Ecologia, è stata ripulita l’intera area di Colle Magnone che era diventata una vera e propria discarica a cielo aperto a causa dell’abbandono indiscriminato di rifiuti, scarti di lavorazioni edili e vecchi elettrodomestici da parte dei soliti incivili.

“Ringraziamo gli operai del Comune e quelli della Diodoro Ecologia per l’eccellente lavoro svolto che ci ha permesso di ripulire tutta l’area” dichiarano il Sindaco di Roseto degli Abruzzi Mario Nugnes e il Vice-Sindaco con delega alle manutenzioni Angelo Marcone. “Non è più possibile tollerare un tale stato di inciviltà per questo motivo lavoreremo per mettere a breve una serie di foto-trappole a Colle Magnone e delle altre zone del territorio interessate, purtroppo, dall’abbandono indiscriminato di rifiuti al fine di sanzionare i responsabili, oltre che di denunciarli penalmente. Da parte nostra ci sarà “pugno duro” e massimo controllo del territorio: chi si macchia di un tale scempio, abbandonando così i rifiuti, si deve solo vergognare!”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.