Giulianova, Amicacci vince a Bergamo 51 a 71

amicacci abruzzo

Netto successo della Deco Metalferro Amicacci sul parquet della Special Bergamo Sport, in un match giocato con grande qualità e attenzione, conquistando così la prima posizione matematica nel Girone B di Serie A con una giornata d’anticipo.
La squadra di coach Di Giusto si porta subito avanti grazie alla precisione al tiro di Marco Stupenengo e Galliano Marchionni. I padroni di casa si affidano alle giocate del campione britannico Martin Edwards ma il primo quarto si chiude in favore degli abruzzesi con i canestri dal pitturato di Matteo Cavagnini (7-16).

Il secondo periodo si apre con il botta e risposta tra i due argentini Berdun e Gabas. L’Amicacci trova buone combinazioni concluse da Cavagnini, Marchionni e Jennifer Feltrin, schierata in quintetto iniziale. I due canestri di Alessandro Pedron tengono in partita i bergamaschi ma la squadra ospite concede pochissimo e segna con Stupenengo ancora dalla distanza il +14. Dopo una fase di stanca si arriva nel finale di primo tempo in cui la Deco Metalferro mette già una decisa ipoteca alla partita con la tripla di Berdun e l’appoggio di Cavagnini in contropiede (15-34).

Nel terzo periodo la SBS prova a ridurre il distacco affidandosi alle giocate di Joel Gabas, portandosi sul -17, ma l’Amicacci torna ad allungare con cinque punti consecutivi di Gabriel Benvenuto. Nel finale di quarto gli ospiti vanno a segno con una tripla di Adolfo Damian Berdun e un canestro di Francesco Castellani, giovane di prospettiva da poco tornato in giallorosso dopo l’esperienza in maglia S. Stefano (31-52).

L’ultimo periodo si apre nel segno di Berdun e Cavagnini, mattatori dell’incontro per la compagine giuliese, a mettere in ghiaccio i due punti. I minuti conclusivi sono un’occasione per dare spazio agli elementi meno utilizzati del roster Amicacci, che può ritornare soddisfatta in terra abruzzese per il fondamentale obiettivo raggiunto (51-71).

La regular season di Serie A si chiude il prossimo week-end, con l’ultima giornata che definirà il quadro dei play-off. La Deco Metalferro osserva il proprio turno di riposo ed è già certa della prima posizione nel Girone B, anche in caso di parità di punti con la S. Stefano Avis, avendo ottenuto il vantaggio nel doppio confronto grazie alla grande prestazione dello scorso sabato. Il primo turno di semifinale play-off (andata 26 marzo – ritorno 2 aprile) metterà gli abruzzesi di fronte alla seconda classificata del Girone A, che verrà fuori dallo scontro al vertice tra Cantù e Padova, con i brianzoli che hanno l’agevole compito di difendere in terra veneta il +24 imposto all’andata.

Tabellino
Deco Metalferro Amicacci Abruzzo: Benvenuto 7, Beginskis 4 (6 ass), Marchionni 6, Minella, Cavagnini 13 (9 reb), Berdun 17 (7 reb), Bundzins 4, Feltrin 2, Stupenengo 14 (7 ass), Ion, Fares 2, Castellani 2.

Special Bergamo Sport Montello: Carrara, Airoldi, Spicsuk 6, Diouf, Edwards 19 (10 reb), Nava 4, Pedron 6, Gabas 16, Canfora.

Serie A – Risultati 4^ giornata di ritorno
Girone A
PDM Treviso – Studio 3A Millennium Padova 60-68
UnipolSai Briantea84 Cantù – Farmacia Pellicanò Reggio Calabria 89-39

Classifica
Cantù 14 (7/0)
Padova 12 (6/1)
Treviso 6 (3/5)
Porto Torres 2 (1/5)*
Reggio Calabria 0 (0/6)*

  • 1 partita in meno

Girone B
Santo Stefano Avis – Menarini Volpi Rosse Firenze 92-38
Deco Metalferro Amicacci – Special Bergamo Sport 51-71

Classifica
Amicacci 14 (7/1)
S. Stefano 12 (6/1)
Sassari 4 (2/5)
Firenze 4 (2/5)
Bergamo 2 (1/6)

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.