Avezzano, catturato destinatario di mandato di arresto europeo

Avezzano polizia

A seguito di ricerche diramate in ambito internazionale dal Servizio Cooperazione Internazionale della Direzione Centrale della Polizia Criminale, personale Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di , coadiuvato da un equipaggio del Reparto Volanti, ha rintracciato e catturato un cittadino avezzanese destinatario di un mandato di arresto europeo emesso su richiesta delle Autorità Giudiziarie Spagnole.

Il provvedimento è scaturito a seguito di una sentenza definitiva di condanna a sei anni di reclusione poiché l’uomo è stato riconosciuto colpevole di traffico di sostanze stupefacenti.

L’avezzanese fu bloccato dalla Polizia di Frontiera spagnola a seguito di un controllo eseguito presso l’aeroporto di Barcellona. Nell’occasione furono rinvenuti nel suo bagaglio alcuni panetti di cocaina per un peso di quasi nove chili.

L’uomo fu arrestato e rimesso in libertà al termine di un periodo di custodia cautelare. Successivamente l’avezzanese fece perdere le sue tracce tanto che le Autorità Spagnole, per procedere alla esecuzione della sentenza, sono state costrette a richiedere un mandato di arresto europeo.

Al termine degli adempimenti di rito e la successiva convalida dell’arresto, l’A.G. disponeva per lo stesso la misura degli arresti domiciliari.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.