Roseto, Disco Ricordo, Mia Martini – Donna su Radio Adriatico

Radio Adriatico

Vogliamo segnalare il brano che radioadriatico.altervista.org propone e che è stato stato selezionato da Remo WJ che con lo slogan: Lasciate ogni speranza o voi che leggete” Un tuffo nel passato, nel suo Disco Ricordo ci porta oggi nel 1989.

Il titolo del brano è Donna, inerpretato da Mia Martini.
La canzone scritta da Enzo Gragnaniello, fu presentata al Festivalbar dove ricevette il Disco D’oro, segna il ritorno della cantante dopo l’isolamento nel mondo dello spettacolo, questa canzone forte, emozionante, è una delle più struggenti e significative, canta di uomini che umiliano le donne trattandole come strumento sessuale, senza tenere conto della loro dignità, e le sue delusioni ricevute dagli uomini, lei ha dedicato parte della sua carriera a raccontare il dolore delle donne in questa società ancora dominata dall’ineguaglianza di genere.

FRANCO FIORI
No, non starò zitta, non sopporterò il dolore per quieto vivere, non cederò la mia carne ai ladri di speranze, non soffocherò in gola le ingiustizie, non rinuncerò a vivere, perché io sono figlia, sono mamma, sono moglie, sono nonna, sono donna!

GIOVANNA FERRI
Scrivo senza far rumore nei giorni di pioggia, nei giorni di sole. Scrivo perché ho parole chiuse nel cuore che vogliono volare su deserti, montagne fino ad arrivare al mare. Scrivo per accarezzare arcobaleni, giocare con gli aquiloni. Ascoltare da una conchiglia l’eco delle mie emozioni.
Scrivo perché non sei qui ad ascoltare. Scrivo perché così fa meno male. Scrivo per accendere in cielo speranze, perché è sempre l’ultima chiave che apre il portone ed io sono ferma lì ad aspettare nelle mie segrete stanze.

ANDREINA MORETTI
Rispetto quando un rapporto finisce, quando si scioglie un legame, quando i sentimenti mutano, quando le vite si dividono.
Rispetto delle proprie idee, delle decisioni prese, delle parole pronunciate, dei patti stabiliti…
Rispetto per i figli, per le famiglie, per le persone…Rispetto per le donne che decidono di voltare pagina.

REMOZIONI:
Associazione “Il Guscio” contro la violenza di genere (TE) telefono 366 905 9042 creato da ANDREINA MORETTI
iscrivetevi donne, e anche uomini che credono e rispettano le donne, io l’ho fatto.

TESTO
Mia Martini, Donna.

Donne piccole come stelle
C’è qualcuno, le vuole belle
Donna solo per qualche giorno
Poi ti trattano come un porno
Donne piccole e violentate
Molte quelle delle borgate
Ma quegli uomini sono duri
Quelli godono come muli
Donna come l’acqua di mare
Chi si bagna vuole anche il sole
Chi la vuole per una notte
C’è chi invece la prende a botte
Donna come un mazzo di fiori
Quando è sola ti fanno fuori
Donna, cosa succederà
Quando a casa non tornerai?
Donna, fatti saltare addosso
In quella strada nessuno passa
Donna, fatti legare al palo
E le tue mani ti fanno male
Donna che non sente dolore
Quando il freddo gli arriva al cuore
Quello ormai non ha più tempo
E se n’è andato soffiando il vento
Donna come l’acqua di mare
Chi si bagna vuole anche il sole
Chi la vuole per una notte
E c’è chi invece la prende a botte
Donna, donna come un mazzo di fiori
Quando è sola ti fanno fuori
Donna, cosa succederà
Quando a casa non tornerai?
Donna come l’acqua di mare
Chi si bagna vuole anche il sole
Chi la vuole per una notte
E c’è chi invece la prende a botte
Donna come un mazzo di fiori
Quando è sola ti fanno fuori
Donna, cosa succederà
Quando a casa non tornerai?
Grazie

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.