L’Aquila, provvedimenti Regione Abruzzo

abruzzo

Si è riunita oggi, 22 aprile, la Giunta regionale per l’approvazione dei seguenti provvedimenti: approvata la programmazione di interventi per l’annualità 2022, in relazione ai cambiamenti climatici a seguito di segnalazioni pervenute per la costa abruzzese. Le priorità, per un importo totale di 1 milione 225mila euro sono le seguenti:

Comune di Martinsicuro (Piano Difesa Costa). 350 mila euro;
Comune di (Piano Difesa Costa) 200mila;
Comune di Silvi (Piano Difesa Costa) 150mila;
Comune di Torino di Sangro (Piano Difesa Costa) 150mila;
Comune di Vasto (Piano Difesa Costa) 225mila;
Comune di San Salvo (Piano Difesa Costa) 150mila.
Per la gestione ordinaria delle riserve naturali, invece, si è ritenuto necessario ripartire la somma di 1 milione 440mila euro tra i Comuni gestori per le annualità 2022-2023-2024.

La Giunta ha approvato la seguente ripartizione percentuale: Lago di Penne – Penne 12,63; Lago di Serranella – Casoli (Comune tesoriere anche per Altino e Sant’Eusanio del Sangro) 3,78; Castel Cerreto – Penna Sant’Andrea 3,09; Sorgenti del Pescara – Popoli 4,27; Monte Genzana e Alto Gizio – Pettorano sul Gizio 6,71; Zompo lo Schioppo – Morino 10,72; Gole San Venanzio – Raiano 5,83; Abetina di Rosello – Rosello 4,27; Gole del Sagittario – Anversa degli Abruzzi 7,98; Cascate del Rio Verde – Borrello 3,39; Pineta Dannunziana – Pescara 3,19; Punta Aderci – Vasto 2,51; Lecceta Torino di Sangro – Torino di Sangro 2,90 ; Calanchi di – Atri 3,49; Bosco Don Venanzio – Pollutri 2,70; Grotte di Pietrasecca – Carsoli 2,51; Monte Salviano – Avezzano 2,51; Lago di San Domenico e Lago Pio – Villalago 2,51;

Sorgenti del Vera – L’Aquila 2,51; Grotte di Luppa – Sante Marie 2,51; Grotta delle Farfalle – Rocca San Giovanni (Comune capofila) 2,51; Ripari di Giobbe – Ortona 2,51; Punta dell’Acquabella – Ortona 2,51; Borsacchio – Roseto degli Abruzzi 2,51.

La ripartizione dei fondi riguarda la gestione ordinaria delle Riserve naturali regionali, la realizzazione di studi, lavori, attività divulgativa riguardante la biodiversità, valorizzazione e promozione turistica sui temi ambientale programma di intervento a favore dell’Orso bruno marsicano.

Attivata la collaborazione, tramite convenzione, tra la Regione , Dipartimento Infrastrutture – Trasporti (DPE) con il Consorzio Innovazione Sviluppo Edilizia Ambiente (ISEA) e il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara (Dd’A)

La Giunta regionale ha, inoltre, dato atto che le risorse complessive assegnate alla Regione Abruzzo ai sensi del Decreto Legge del 22 marzo 2021 n. 41 “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19” sono le seguenti:

Risorse a sostegno delle categorie economiche nel settore dei matrimoni e Wedding: 5milioni 376mila 384 euro;
Risorse a sostegno delle imprese esercenti trasporto turistico di persone mediante autobus coperti: 806mila 457 euro;
Rifinanziamento delle risorse per il sostegno a categorie economiche – Artt. 26/27 DL 41/2021: 6milioni 188mila 192euro;
Interventi in favore dei parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici: 1milione 75mila 276 euro.
Con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, all’Abruzzo sono state assegnate risorse per complessivi 9 milioni 139mila 853euro.

L’esecutivo ha dato mandato al Servizio Attrazione Investimenti e Internazionalizzazione del Dipartimento Sviluppo Economico e Turismo di adottare gli atti di gestione per l’attuazione degli interventi.

​Recepito e attuato l’Accordo concernente l’aggiornamento e la revisione dell’Accordo Stato-Regioni del 16 dicembre 2010 sui requisiti minimi organizzativi, strutturali e tecnologici dei servizi trasfusionali e delle unità di raccolta del sangue e degli emocomponenti e sul modello per le visite di verifica.

Recepito anche l’Accordo Stato-Regioni per la definizione dei criteri e dei principi generali per la regolamentazione delle convenzioni tra Regioni, Province autonome e Associazioni e Federazioni di donatori di sangue e adottato il nuovo schema-tipo.

Via libera, infine, al documento denominato “Linee di indirizzo – Legge Regionale 20 novembre 2020, n.32 per interventi finalizzati alla ripresa post COVID-19 delle attività produttive e turistiche del territorio e ulteriori disposizioni”. Nello specifico, sono previsti contributi per gli esercenti attività fotografiche per l’importo di 700mila euro. Approvato anche il documento denominato “Linee di indirizzo – Legge Regionale 03 giugno 2020, n.10 art.27 c.6 che sancisce l’erogazione di aiuti alle microimprese delle zone rosse Covid-19” per l’importo complessivo di 200mila euro. Disco verde anche per il documento denominato “Linee di indirizzo – Legge Regionale 03 giugno 2020, n.10 art.27 co.3 “Aiuti alle Microimprese aventi sede operativa nelle zone rosse Covid-19” per l’importo di 1 milione 260mila euro. Si tratta di documenti propedeutici all’emanazione delle relative procedure di evidenza pubblica. La cifra complessiva, pari a 2milioni 160mila euro, trova copertura nei fondi riprogrammati, a valere sulle risorse iscritte nel bilancio regionale 2022/2024 – nell’ambito delle disponibilità nazionali del fondo FSC 2014-2020, quali risorse aggiuntive della programmazione FSC 2014-2020.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.