Roseto, 22 aprile ricordo strage di Capaci

borsellino

Quarto Savona 15, l’auto blindata sulla quale, il 23 maggio del 1992, viaggiavano Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifano, gli agenti della scorta del giudice Giovanni Falcone e della moglie, Francesca Morvillo, saltata in aria per mano della Mafia nella strage di Capaci, sarà esposta a , in piazza della Repubblica, dalle 10 del mattino di venerdì 22 aprile.
Sull’iniziativa ha scritto in una nota la Presidente del Consiglio, Gabriella Recchiuti: “Per noi accogliere nella nostra città la teca con quel che resta della “Quarto Savona 15” è qualcosa che ci onora e che rinnova l’invito a riflettere sull’importanza del ricordare. Un ricordo raccontato attraverso una serie di dettagli che fanno storia e che costituiscono memoria. La storia di un viaggio che continua, che ci emoziona e ci dà forza e speranza nel futuro”
Il programma, dopo la cerimonia di scopertura della teca, prevede i saluti delle Istituzioni, il Sindaco Mario Nugnes e la Presidente Recchiuti per il Comune di Roseto, l’Assessore all’Istruzione Pietro Quaresimale per la Regione, il magistrato Giovanni Cirillo, la responsabile del progetto “Quarto Savona 15” Tina Montinaro, vedova dell’agente di scorta Antonio Montinaro, il Generale dell’arma dei Carabinieri Angiolo Pellegrini, il testimone di giustizia Luigi Leonardi, i Presidenti Filippo Lucci del Cope e Tommaso Navarra del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga, e i dirigenti scolastici Maria Gabriella Di Domenico (I.C. Roseto 1), Anna Elisa Barbone (I.C. Roseto 2) e Eleonora Magno (I.C. Montorio al Vomano).

Saranno presenti Francesca Martinelli, tra le promotrici del “Premio Borsellino”, mentre i vari interventi saranno introdotti e moderati dal giornalista Luca Maggitti.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.