Roseto, amministrazione programma, lavori e pianifica il futuro del territorio

pontile

Si è tenuto questa mattina, presso la Sala Giunta del Comune di , un incontro organizzato dal Consigliere provinciale Enio Pavone che ha visto la presenza del Sindaco Mario Nugnes, dell’Amministrazione rosetana, del Presidente della Provincia Diego Di Bonaventura, dell’Ing. Francesco Ranieri Dirigente Viabilità e Edilizia della Provincia, dell’Arch. Fabio Ciarallo Dirigente del I° Settore del Comune di Roseto e dell’Ing. Claudio Di Ventura Dirigente del II° Settore del Comune di Roseto. Nel corso dell’incontro si è parlato di numerose importanti tematiche che interessano il territorio rosetano e di progetti strategici per lo sviluppo futuro della città.

Nello specifico si è affrontato il tema della realizzazione del nuovo Polo del Liceo Saffo, dei lavori al porto turistico, di quelli sul braccio a mare e della realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Vomano. Ampio spazio è stato dato agli interventi di manutenzione sul territorio, alla pulizia straordinaria delle strade in vista della primavera delle strade (in particolare di zanelle, cunette e tombini), a quella dell’area del Borsacchio e di una serie di interventi che riguarderanno la rete viaria rosetana.

“E’ stato un incontro molto proficuo, che ci ha permesso di affrontare una serie di tematiche rilevanti e di programmare, assieme, il futuro del nostro territorio” dichiarano il Sindaco di Roseto degli Abruzzi Mario Nugnes, il Presidente della Provincia di Teramo Diego Di Bonaventura e il Consigliere provinciale Enio Pavone. “C’è grande sinergia tra Comune e Provincia che sono pronte a lavorare assieme per affrontare e risolvere, nell’immediato, una serie di situazioni in vista della bella stagione e, al contempo, per pianificare importanti e strategici interventi che il territorio attende da anni”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.