Roseto, disinfestazione contro la processionaria

pineta

Processionaria, salute pubblica e benessere degli animali, l’amministrazione comunale di subito al lavoro per intervenire celermente dopo le segnalazioni sulla presenza dell’insetto arrivate da alcune zone del territorio e, a breve, partiranno gli interventi di disinfestazione. È questa la sottolineatura del sindaco Mario Nugnes che vuole rassicurare i cittadini preoccupati che negli ultimi giorni si sono rivolti al Comune.
La presenza del pericoloso lepidottero nelle aree verdi mette a rischio non solo la salute degli animali domestici (che rischiano di avvelenarsi ingerendolo) e delle piante (letteralmente divorate) ma anche quella dei bambini che, con l’arrivo della bella stagione, si trovano a frequentare in maniera più assidua parchi e giardini pubblici e che rischiano di entrare in contatto involontariamente con i peli urticanti che possono provocare reazioni allergiche. Il primo cittadino, consapevole di ciò, ha dato subito mandato agli uffici comunali chiedendo di avere un resoconto, sulla base delle segnalazioni arrivate, per avere il quadro chiaro della situazione. Il settore dei Servizi Tecnici ha quindi contattato una ditta specializzata per procedere con la disinfestazione, dove necessario. Ditta che, dopo aver preparato un programma operativo, è pronta ad entrare in azione una volta arrivato l’affidamento. Con molta probabilità, visto che la determina si trova già in uno stato molto avanzato, l’intervento di disinfestazione partirà entro l’inizio della settimana entrante. Si procederà seguendo le indicazioni pervenute nelle segnalazioni, con un responsabile del Comune che affiancherà gli operai specializzati della ditta nei sopralluoghi, nelle valutazioni e durante gli interventi.
“Fin da subito abbiamo preso in seria considerazione le segnalazioni arrivate da parte dei cittadini e riguardanti la presenza della processionaria sul territorio di Roseto degli Abruzzi – afferma il Sindaco Nugnes – Siamo consapevoli della pericolosità di questo animaletto e, per questo motivo, abbiamo accelerato l’iter per intervenire con la disinfestazione in tempi stretti. La salute dei cittadini, dei nostri bambini, il benessere animale e la tutela del nostro patrimonio verde sono alcune delle priorità che guidano nostra azione amministrativa. Continueremo a lavorare, come previsto nel nostro programma, per garantire a tutti un territorio più salubre e meno pericoloso”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.