Roseto, Panthers vincono a Roma 55 a 59

panthers roseto

Un simpatico comunicato stampa a cura dello staff della Aran Cucine Panthers che prontamente inseriamo in rete. buona lettura.
“Sono già iniziati i playoff, e non ci avevano avvisato? La vittoria di ieri contro il Roma (55-59 il finale) sembrava davvero una gara di postseason: grande intensità, difese meglio degli attacchi, e due squadre che al di là di qualche errore e di fisiologici up and down sono rimaste per quaranta minuti con la testa nella partita. Per questo, averla vinta così ha ancora più valore: le ragazze di Iris Ferazzoli sono la prima squadra a violare il PalaRinaldi in questa stagione, hanno la certezza di chiudere al secondo posto e quindi di giocare in casa il ritorno del primo turno playoff. Dove non è escluso che possano ritrovare proprio il Basket Roma.
L’avvio è complicato, perchè le ragazze di coach Bongiorno come da abitudine sul proprio campo pressano fortissimo, provando a escludere dalla partita il play titolare Duran. Ma le ARAN Cucine Panthers di registe più o meno occulte ne hanno tante, e Sara Zanetti è certamente una di queste: la diciottenne bolognese si carica sulle spalle Roseto segnando 9 dei primi 11 punti della sua squadra, tenendola a galla in un primo quarto difficile. E poi Roseto mette la freccia alla fine del secondo, con i primi acuti di Duran e Lucchesini (che segna tre bombe consecutive, dai due angoli e dal centro).
Il più 7 con cui Roseto chiude all’intervallo è un parziale importante ma tutt’altro che decisivo, perché le capitoline col talento della solita Lucantoni in evidenza e con tutte le altre come sempre presenti e importanti nella partita si rifanno immediatamente sotto. L’attacco delle Panthers si macchia di qualche palla persa di troppo, e la partita resta in ferreo equilibrio praticamente per tutta la ripresa: e in questi casi non sono solo i punti segnati ma è ogni dettaglio a fare la differenza, soprattutto in difesa e a rimbalzo dove tutte le Pantere impiegate portano il proprio fondamentale contributo.
E l’altra gran bella notizia che Roseto (vittoriosa per la prima volta in trasferta in questa pool promozione) si riporta nel Lido delle Rose è l’aver prevalso in un finale punto a punto, tra i talloni d’Achille delle Pantere finora in questa stagione. Il 2/2 in lunetta di Duran (8 punti nell’ultimo quarto) a tre secondi dalla fine, che ha chiuso il match, suggella un successo che le ragazze di coach Ferazzoli hanno ottenuto di squadra, nonostante il trio Duran-Zanetti-Lucchesini abbia prodotto 52 dei 59 punti complessivi. Un dato che, di riflesso, rende anche l’idea dei margini di miglioramento esplorabili da questo gruppo nelle prossime settimane. A proposito: domenica 1 maggio, alle ore 18:00, arriva la Stella Azzurra per l’ultima partita di questa seconda fase. E l’obiettivo è di giocarla davanti al pubblico più numeroso mai avuto finora al PalaMaggetti per una partita femminile.

BASKET ROMA-ARAN CUCINE PANTHERS ROSETO 55-59 (17-11; 27-34; 42-44)
ROMA: Di Stefano 5, Pragliola 9, Perone ne, Lucantoni 13, Cedolini 7, Fantini 8, Benini 4, Aghilarre 9, Cenci ne, Manocchio ne, Gatti ne. Coach: Bongiorno.
ROSETO: Marini ne, Albanese, Lucente, Zanetti 19, Azzola, Schena, Duran Calvette 19, Lucchesini 14, De Vettor, Kotnik 5, Atanasovska 2, Rizzati. Coach: Ferazzoli.

POOL PROMOZIONE-7°GIORNATA
Basket Roma-ARAN Cucine Panthers Roseto 55-59
Stella Azzurra Roma-Magnolia 58-51
Esquilino-Pink 66-76
San Raffaele Roma-Virtus oggi

CLASSIFICA
Stella Azzurra Roma 22
ARAN Cucine Panthers Roseto 18
San Raffaele Roma 14*
Basket Roma 14
Esquilino 10
Magnolia Campobasso 10
Pink Terni 10
Virtus Aprilia 4*

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.