Roseto, aperto ambulatorio per i profughi ucraini

Asl teramo

Aperto oggi 24 maggio a un ambulatorio medico di medicina generale destinato all’assistenza sanitaria dei profughi ucraini adulti. L’ambulatorio è stato attivato nella cosiddetta “Casa Rosa”, sede dell’Usca, ed è in funzione il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18. Vi si effettuano prestazioni ambulatoriali, cioè visite e ricette.
Dal 1° giugno, nella stessa struttura, sarà aperto anche un ambulatorio pediatrico. Gli orari saranno il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12.

Contestualmente nella sede Usca di Tortoreto, all’interno del distretto sanitario di base di via Isonzo, saranno aperte le medesime strutture sanitarie a partire dal 1° giugno. In particolare l’ambulatorio per i profughi adulti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, quello pediatrico il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12.
Dagli uffici Asl di Teramo in una nota viene specificato che: “Abbiamo attivato questi ambulatori per dare un ulteriore servizio agli oltre tremila profughi ucraini presenti in provincia di Teramo e in particolare sulla nostra costa. Gli ambulatori di Rosetodegli Abruzzi serviranno quelli ospiti nelle strutture della costa sud, mentre quelli di Tortoreto i profughi presenti nella costa nord. Un ringraziamento per la disponibilità ai medici dell’Usca e ai pediatri in attività alle Usped, che gestiranno gli ambulatori. Chiediamo a tutti coloro che si occupano dell’accoglienza la collaborazione per favorire la presenza di interpreti nell’accesso agli ambulatori”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.