Roseto, pallacanestro perde gara 1 con Rimini 79 a 82

pallacanestro roseto

La Rinascita vince in casa della Pallacanestro Roseto al PalaMaggetti per 79-82 e a questo punto conduce la serie sull’1️ a 0.

L’appuntamento con gara 2 è tra due giorni, martedì sera alle 20:45, di nuovo al PalaMaggetti di .

Roseto cade nel primo atto della finalissima per andare in A2: punteggio finale che vede sorridere i ragazzi di coach Ferrari, bravi a spuntarla nei frangenti decisivi del match ed andare soprattutto avanti nella serie sullo 0-1. Ci si aspettava un ambiente caldo e bollente e così infatti è stato, pubblico da categoria superiore, oltre 2500 presenze, con buona rappresentanza ospite e clima adatto per due grandi squadre quali sono Roseto e Rimini. Romagnoli che hanno avuto una serata al tiro perfetta: oltre il 55% dal campo, 13/24 da tre punti e le cose giuste al momento giusto.

Gara stupenda quella vissuta al PalaMaggetti, emozioni a non finire e giocate importanti: Liofilchem che dopo essere stata sotto anche di 14 punti nel secondo quarto è andata al riposo dell’intervallo lungo sul 38-41; un super Pastore e Nikolic firmavano il primo sorpasso della serata dal 3° minuto sul 47-45, inerzia tutta rosetana ancora con Aleksa e Andrea ma Rimini è lì, con il tabellone a fine periodo che recitava 58-57. Ultimi dieci minuti infuocati, la tripla di Zampogna scrive +5 Roseto, Tassinari e ancora Masciadri per il 65-65, Amoroso con una tripla, Arrigoni e Rivali per il 70-73 a tre e mezzo dalla fine. Edo Di Emidio spara da 7 metri per il 75-73, da lì parziale riminese di 6-0, con Roseto che non segna praticamente e gli ospiti che la chiudono con Tassinari dalla lunetta.

Miglior realizzatore per Roseto Aleksa Nikolic con 21 punti a cui ha aggiunto 5 rimbalzi, gara totale di Pastore da 17 punti e 8 assist, in doppia cifra anche Amoroso con 11 e Di Emidio con 10: imperativo ora dimenticare gara 2 e proiettarsi sul secondo round in programma Martedì 14 Giugno, tra due giorni esatti, alle ore 20:45 sempre al PalaMaggetti, stasera un autentico sesto uomo in campo.

LIOFILCHEM ROSETO – RIVIERABANCA BASKET RIMINI 79-82 (11-19, 27-22, 20-16, 21-25)

Roseto: Zampogna 3, Di Emidio 10, Bassi , Mei 2, Ruggiero 7 , Pastore 17, Amoroso 11, Mraovic n.e., Nikolic 21, Serafini 8 All. Quaglia

Rimini: Tassinari 17, Mladenov n.e., Scarponi 5, Rivali 10, Arrigoni 13, Bedetti 5, Rinaldi 4, Fabiani n.e., D’Argenzio n.e., Masciadri 20, Saccaggi 8 All. Ferrari

NOTE: Tiri da 2: Roseto 21/33; Rimini 18/32
Tiri da 3: Roseto 9/30 ; Rimini 13/24
Tiri Liberi: Roseto 10/11; Rimini 7/9
Rimbalzi: Roseto 30 ( 8 offensivi ) ; Rimini 27 ( 2 offensivi )
Assist: Roseto 15 ; Rimini 15

USCITI PER 5 FALLI: nessuno

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.