Roseto, riapre sportello IAT

Riaprirà lunedì 13 giugno lo sportello IAT del Comune di in piazza della Libertà, chiuso da alcune settimane a seguito della rinuncia da parte dei due soci dell’ATS che, dopo aver vinto il bando triennale per la gestione di questo importante servizio di accoglienza turistica voluto dalla passata Amministrazione, hanno deciso dopo appena un anno di rinunciarvi formalizzando solo nei giorni scorsi la riconsegna delle chiavi al Comune.
Riportiamo di seguito quanto dichiarano in una nota stampa i referenti politici del gruppo Operazione Turismo:
“Non vogliamo entrare nel merito dei motivi che hanno portato la Cooperativa Labor e l’associazione Roseto Incoming a prendere questa decisione. Riteniamo però si debba fare chiarezza su questa vicenda per evitare fraintendimenti o strumentalizzazioni. La verità è infatti che la città di Roseto ha perso una grande opportunità e, malgrado l’affidamento triennale di questo servizio, il Comune si è visto riconsegnare lo scorso 31 maggio le chiavi dell’ufficio nel pieno della partenza della stagione estiva. L’Amministrazione, malgrado i tempi stretti, si è immediatamente attivata per ridurre al minimo i disagi per la collettività, conscia purtroppo che il poco tempo a disposizione non le avrebbe consentito di dare immediata continuità al servizio.
Oggi possiamo finalmente annunciare la prossima riapertura dell’ufficio IAT in piazza della Liberta che vedrà, al suo interno, la presenza di volontari debitamente formati per gestire questo strategico servizio che saranno affiancati dal personale dell’ufficio turismo del nostro Comune e dai loro tutor.
Molti di questi ragazzi hanno infatti già una formazione nell’ambito dell’accoglienza e della promozione turistica, un plus importante che ne siamo certi ci permetterà di offrire un servizio puntuale, preciso e all’altezza. Infine ci teniamo a ringraziare la Cooperativa Labor che ha deciso di lasciare al Comune e alla comunità rosetana il mobilio e le attrezzature che aveva acquistato per l’ufficio”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.