22 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, Per Nugnes Sindaco risponde agli attacchi politici

Riceviamo una nota stampa del gruppo politico Per Nugnes Sindaco che risponde agli attacchi dell’opposizione. Di seguito quanto dichiarano i tre coordinatori del gruppo Andrea Marziani, Federica Moretti e Antonella Mazzella. “In merito al sit-in promosso dal gruppo locale di Fratelli d’Italia, riguardante il T-Red posto all’incrocio tra la S.S. 16 e via Santa Petronilla, teniamo a precisare che non si tratta affatto di un’operazione per far cassa, come qualcuno ha voluto far credere, per mettere le mani in tasca a cittadini e passanti. Delle due l’una: o i rappresentanti di FdI non sanno che si tratta semplicemente di un dispositivo a salvaguardia dell’incolumità degli automobilisti in un tratto particolarmente pericoloso della nostra città o, come temiamo, in tale operazione c’è solo malafede e voglia di farsi pubblicità da parte di qualche leader del gruppo che oggi ha più la testa a Roma che a Roseto.

Purtroppo questo modo di fare politica “gridata e a spot” è tipica dei rappresentanti di quel partito e punta solo a creare confusione. Ci chiediamo, a tal proposito, che ne pensano di questa presa di posizione contro il T-Red gli altri gruppi di Fratelli d’Italia dei comuni in cui, proprio amministrazioni a guida centrodestra e FdI, hanno scelto da anni di inserire questi strumenti di controllo stradale della “stramba” presa di posizione dei loro compagni di partito rosetani.

In merito alle esternazioni del gruppo Siamo Roseto, che ha criticato il Sindaco per essersi preso una settimana di riposo, assieme alla sua famiglia, dagli impegni amministrativi andando in Trentino, non possiamo che stendere un velo pietoso, perché se è questo il loro modo di fare politica, se questi sono i temi che intendono portare al dibattito politico cittadino, lasciamo semplicemente far trarre conclusioni ai cittadini.

Noi replichiamo che il Sindaco Nugnes si fida giustamente della sua squadra e sa che, anche a distanza, può offrire il suo apporto ad una macchina comunale collaudata e avviata dopo mesi di vera amministrazione, un concetto che immaginiamo sia difficile da capire per chi invece per anni ha litigato e, tra ripicche e veti incrociati, ha condannato Roseto a anni di oblio”.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie