Roseto, sfida internazionale di break dance (VIDEO)

asd energy

Sabato 10 settembre con inizio alle ore 14:00 si terrà a , sul Lungomare Roma (zona fontane, lato sud del Lido “La Lucciola”) l’Adriatico Beach Contest, gara di break-dance organizzata dall’A.S.D. Energy con il patrocinio del Comune di Roseto degli Abruzzi. La gara in terra rosetana sarà valida per la qualificazione (centro Italia) al “Check the Style”, evento internazionale di breaking e hip-hop più grande d’Italia che si terrà a maggio 2023 proprio in Abruzzo, a L’Aquila.

L’evento presentato questa mattina, in sala consiliare, alla presenza del Sindaco Mario Nugnes, dell’Assessore al Turismo Lorena Mastrilli, della presidente dell’Asd Energy Mafalda Suppa e dei B-Boy Mauro Di Francesco e Aleksey Di Croce.

La sfida consisterà in una gara 1 contro 1 nella quale si sfideranno i migliori Breakers provenienti appunto dal Centro Italia che, per l’occasione, saranno giudicati da 3 giudici di valore mondiale: Mgbility (Slovacchia), Snook e Side (Italia). Ad animare il contest a suono di musica hip-hop saranno due artisti molto noti nell’ambiente: Dj Manzo e Keso.

Ai vincitori delle due categorie in gara sono concessi i seguenti premi: 1Vs1 euro 500 e Top 32 posto in “Check the Style” WF & travel; 1Vs1 Under 16 Top 32 posto in “Check the Style” WF & travel.

“Sono onorato di ospitare a Roseto un contest di livello internazionale – afferma il Sindaco Mario Nugnes – e ringrazio per questo Mafalda Suppa che, da sempre, si mostra vicina ai giovani, pronta a farli crescere in modo sano grazie alle sue tante iniziative. Siamo pronti a lavorare per inserire in modo stabile questo tipo di eventi nel calendario delle manifestazioni rosetane perché aprono la porta verso il mondo dei giovani, attirandoli e incuriosendoli nei confronti di una disciplina che ha, allo stesso tempo, una valenza sportiva, una valenza artistica e una valenza sociale”.

“Quando Mafalda Suppa mi ha parlato di questa iniziativa non ho esitato a dirle di sì – aggiunge l’Assessore Mastrilli – perché la break dance riesce ad esprimere la , lo sport e la forza dei giovani ed è stata inserita tra le specialità olimpiche. Quella di sabato è una gara che eleggerà il finalista regionale che andrà, poi, a Roma per le selezioni olimpioniche. Noi, ovviamente, tifiamo per Mafalda e i suoi ragazzi ma, più in generale, mi piacerebbe che questo evento crei un’attrazione verso questa disciplina perché i giovani hanno bisogno di interessi sani come la break dance”.

“Con questo evento vogliamo portare la nostra bella Roseto alla ribalta nazionale in questa disciplina in forte ascesa, non solo tra i più giovani, proponendola per la prima volta come palcoscenico per un evento di questo genere in un momento in cui questo sport, che conta appassionati e atleti in tutto il pianeta, è diventato anche disciplina Olimpica – spiega Mafalda Suppa, docente e Presidente dell’A.S.D. Energy – Ringrazio il Sindaco e l’Assessore per essermi stati vicini fin dall’inizio e per aver dato attenzione, per la prima volta, ad un’attività che forma i ragazzi non solo dal punto di vista fisico ma anche mentale e psicologico, diventando anche una palestra sociale”.