Mutignano, lavori messa in sicurezza Chiesa della Consolazione

mutignano chiesa

A breve la Chiesa della Consolazione di sarà messa in sicurezza. La curia ha infatti ha affidato i lavori in questi giorni. Si tratta di un primo intervento dell’importo di 241.243,00 euro, con la compartecipazione del Comune di per 20 mila euro. Questo intervento rientra in un percorso iniziato già qualche anno fa, a seguito di un convegno a Mutignano con l’allora vescovo, Monsignor Michele Seccia. Il Comune di Pineto ha anche fatto richiesta di ulteriori fondi per andare oltre la messa in sicurezza e per provvedere al recupero e alla riqualificazione completa della chiesa.
Forse risalente al 1200, la prima menzione risale al 1408 quando si parla della costruzione di una chiesa dedicata alla Madonna della Consolazione.
La tradizione orale tramanda che la chiesa fosse stata dotata di una Porta Santa che veniva aperta a settembre, in occasione della festa della Madonna, ed era meta di un partecipato pellegrinaggio. Il suo abbandono cominciò molto probabilmente a partire dal 1600, sostituita per le funzioni religiose dalla Chiesa di San Silvestro, e infine il terremoto del 1884 minò la sua precaria struttura.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.