Roseto, Pallacanestro vince con Pozzuoli 99 a 47

pallacanestro roseto

Quarta vittoria consecutiva per la Liofilchem Roseto che supera senza mai complicarsi la vita il fanalino di coda del Bava Pozzuoli toccando l’high stagionale come produzione offensiva: 99-47 il finale.

Senza Zampogna, costretto ancora una volta al forfait, questa volta per via di una leggera “scavigliata” rimediata in allenamento, coach Quaglia ha approfittato della scarsa consistenza della giovane formazione puteolana, allenata dall’ex giocatore Valerio Spinelli, per ripartire minutaggio e responsabilità, riuscendo nell’intento se si considerano che tre degli under utilizzati sono andati in doppia cifra (Seck 14, 7 rimbalzi e 5 assist, Ronca 12 e Fiusco 11).

In avvio, dopo l’emozione per il gesto di solidarietà espresso tramite l’esposizione di un bello striscione da parte della Curva Nord alla popolazione di Ischia, ci pensano Santiangeli (22 punti in 19’ con 4/6 da 2 e 4/7 da 3) e Amoroso a indirizzare la partita sui binari giusti per il 21-8 del primo quarto.

Roseto non cala di concentrazione e nel secondo quarto è Seck (con Morici) arendersi protagonista e il divario aumenta per il 50-22 dell’intervallo.

Intervallo che la società dedica alla Giornata internazionale per la disabilità cinvolgendo per un emozionante flashmob le associazioni Special Olympics dell’istituto Moretti, Oltre e Rurabilandia.

Al rientro sul parquet Amoroso regala subito una giocata di quelle che lo hanno reso unico, con un assist dietro la nuca per Dincic che aggiorna il tabellone per il +30 sul 52-22.

Il tassametro corre con la partita che non ha più niente da dire se non per l’aggiornarsi pressochè costante del massimo vantaggio, grazie alle folate di un ritrovato Fiusco e di Ronca, fino al massimo vantaggio raggiunto sul 92-38.

Con questo successo Roseto continua nella rincorsa verso le prime quattro posizioni della classifica e guarda al prossimo impegno infrasettimanale in programma ancora al PalaMaggetti mercoledì 7 dicembre alle ore 20,45 contro Salerno, reduce dalla sconfitta interna con nonostante l’arrivo sulla panchina del nuovo coach Ponticiello.

LIOFILCHEM ROSETO- BAVA POZZUOLI 99-47 (21-8; 50-22; 75-36)

Liofilchem: Ronca 12, Fiusco 11, Zampogna n.e., Dincic 6, Morici 8, Seck 14, Mastrianni 12, Amoroso 10, Di Emidio 2, Natalini 2, Santiangeli 22

Coach: Quaglia

Pozzuoli: Mahmedoviq 13, Spinelli 12, Simonetti 2, Tonfack 5, Thiam, Cucco, Tamani 6, Sirakov 2, Cagnacci 5, Greggi 2

Coach: Spinelli

Arbitri: Bianchi – Bettini

Note – Tiri da 2: Roseto 30/45; Pozzuoli 17/45. Tiri da 3: Roseto 10/27; Pozzuoli 1/14. Tiri liberi: Roseto 9/15; Pozzuoli 10/15. Rimbalzi: Roseto 43 (9 offensivi); Pozzuoli 33 (7 offensivi)

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.