19 Maggio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Pescara, arrestato 29enne per minacce e ubriachezza

Dopo aver minacciato il personale addetto alla sicurezza di uno stabilimento balneare con un coccio di bottiglia rotta, un giovane 29enne è stato rintracciato e denunciato per il reato di minaccia aggravata dagli agenti della Squadra Volante della Questura di .
In particolare, nella nottata appena trascorsa, presso un locale del lungomare, si è consumata una lite tra il predetto giovane e gli addetti alla sicurezza. Il ragazzo, visibilmente alterato dall'assunzione di alcol, si era presentato all'entrata del locale ed aveva iniziato a molestare i clienti in attesa di entrare.
Notato dal personale di sicurezza, il 29enne veniva ripetutamente invitato ad allontanarsi. Trascorsi pochi minuti, dopo essersi temporaneamente allontanato, il ragazzo tornava davanti al locale e passava subito alle vie di fatto minacciando, armato di un coccio di bottiglia, il personale addetto alla sicurezza. Dinanzi a tale minaccia, gli addetti alla sicurezza chiamavano il “113” ed immediatamente intervenivano le pattuglie della Squadra Volante che rintracciavano il giovane, che veniva quindi denunciato all'Autorità Giudiziaria di Pescara per il reato di minaccia aggravata, nonché sanzionato per lo stato di ubriachezza.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie