18 Luglio 2024
Eventi e SpettacoliRubriche

Roseto, rievocazione circuito storico di moto

A domenica 24 settembre a partire dalle 9,00 le d'epoca tornano a sfilare sul Lungomare Celommi grazie alla nuova edizione della rievocazione storica del “Circuito motociclistico cittadino” organizzata dal “Motoclub Roseto Lido delle Rose” con il patrocinio della Città di Roseto e della Federazione Motociclismo.
La manifestazione è stata presentata durante una conferenza stampa che ha visto la partecipazione del Sindaco Mario Nugnes, del Vicesindaco Angelo Marcone, del Presidente del Motoclub Ennio Di Giacinto, del Vicepresidente Luca Zitti, della memoria storica della manifestazione Ferdinando Talamonti, dei nuovi soci del Direttivo Elio Celaia Cianfarano e Antonello Parmegiani e di due giovani campioni delle due ruote che corrono sotto le insegne del “Lido delle Rose”: Matteo Patacca e Massimo Coppa.

“La manifestazione si svolgerà domenica a partire dalle ore 9 sul lungomare e prevede una lunga serie di iniziative per quella che sarà una vera e propria festa dello sport – ha detto Zitti – Si inizierà con la registrazione dei piloti e delle moto e con la sfilata che prenderà il via alle ore 11. Dopo la pausa pranzo, alle ore 14, si terrà l'esibizione dei giovani piloti e a seguire è prevista la proiezione su un ledwall dei filmati storici delle vecchie gare motociclistiche. Dalle 16 alle 18, poi, l'attesissima sfilata su tutto il circuito dell'epoca con la presenza dei campioni che hanno gareggiato a Roseto. Infine, la chiusura della manifestazione con la consegna delle targhe e i saluti delle autorità”.

“Quest'anno avremo l'onore di ospitare un decano come Vittorio Zito, ex pilota ufficiale Ducati degli Anni '50 che ha vinto per ben tre volte la storica corsa Milano-Taranto – ha illustrato Ferdinando Talamonti – Presenti anche Giuseppe Consalvi, Salvatore Mangione e Giovanni Franchi: tutti piloti che hanno vinto qui a Roseto degli Abruzzi. Infine, consegneremo due targhe alla memoria di Luciano Battisti, pilota storico e grande collezionista di moto venuto a mancare quest'anno, e di Mirco Giansanti secondo nel Mondiale 125 e venuto a mancare prematuramente”.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie